Responsabilità medica – La corte costituzionale interviene sulle malformazioni derivanti da vaccino antinfluenzale

La Corte costituzionale si è recentemente trovata a giudicare la legittimità costituzionale dell’art. 1, comma 1, della legge n. 210 del 1992, che prevede la possibilità di corrispondere un “indennizzo a favore dei soggetti danneggiati da complicanze di tipo irreversibile a causa di vaccinazioni obbligatorie, trasfusioni e somministrazione di emoderivati”. La fattispecie La questione di legittimità…

Responsabilità medica – Il ritardo nel diagnosticare un tumore

In materia di responsabilità sanitaria, in particolare in ambito oncologico, in quali circostanze e in presenza di quali criteri si può parlare di perdita di chance di sopravvivenza? La fattispecie Gli attori adivano il tribunale per una errata e tardiva diagnosi di un tumore che ha poi condotto al decesso il paziente. Il giudice di…

Responsabilità medica – Gravi lesioni alla figlia neonata e la sua compromessa capacità lavorativa futura

Nel caso esaminato da questa sentenza, si affronta il tema del danno patrimoniale futuro, dal momento che oggetto del giudizio è la capacità lavorativa di una neonata, venuta alla luce con gravi lesioni fisiche, che ne comprometteranno la sua idoneità a lavorare per la vita futura. La fattispecie Due genitori si rivolgono al Tribunale per…

Responsabilità medica – La pensione di invalidità e il risarcimento del danno: come convivono?

Che cosa succede se il soggetto che richiede il risarcimento del danno derivante da un caso di responsabilità medica, percepisce l’indennità di accompagnamento che la vittima ha ottenuto dall’INPS in conseguenza dei postumi riportati? In che rapporto stanno i due risarcimenti per il medesimo danno derivante dalla stessa fonte? La fattispecie La vicenda giudiziaria origina…

Responsabilità medica – Quanto conta la convivenza ai fini del risarcimento del danno

Una donna ha presentato ricorso per Cassazione avverso la sentenza con cui la Corte di appello di Milano aveva confermato il rigetto della sua domanda di risarcimento dei danni patiti a seguito della morte del convivente, deceduto a causa di un grave incidente sul luogo di lavoro. La Corte territoriale aveva infatti attribuito rilevanza dirimente…

Responsabilità medica – Il lavoro del medico di base non è solo quello di stampare ricette

Risponde di omicidio colposo il medico di base che, chiamato a prestare un primo soccorso e una prima diagnosi, sottovaluta i sintomi del paziente, senza procedere a visita dello stesso. La fattispecie Un medico di famiglia è stato condannato perché non aveva compreso che il forte dolore alla gamba lamentato dal paziente fosse stato determinato…

Responsabilità medica: consenso informato correttamente fornito anche davanti a un disegno di massima dell’intervento

E’ noto che il paziente deve essere messo al corrente sulle condizioni e sui rischi che vi sono in relazione ad un intervento chirurgico o ad un trattamento sanitario al quale deve sottoporsi, tanto al fine di poter consapevolmente esprimere il proprio consenso informato, a ricevere la prestazione sanitaria necessaria. Come chiarito dalla giurisprudenza il…

Responsabilità medica – Consenso informato correttamente fornito anche davanti a un disegno di massima dell’intervento

E’ noto che il paziente deve essere messo al corrente sulle condizioni e sui rischi che vi sono in relazione ad un intervento chirurgico o ad un trattamento sanitario al quale deve sottoporsi, tanto al fine di poter consapevolmente esprimere il proprio consenso informato, a ricevere la prestazione sanitaria necessaria. Come chiarito dalla giurisprudenza il…

Responsabilità medica: la responsabilità se le cartelle cliniche sono incomplete

Con questa recente pronuncia la Corte di Cassazione esamina un caso molto delicato, cioè quello che si presenta quando, nell’ambito di una vicenda di risarcimento del danno derivante da responsabilità medica, si ha a che fare con una cartella clinica che appare incompleta. In questi casi, a detta dei giudici supremi, si può procedere attraverso…

Responsabilità medica – La responsabilità se le cartelle cliniche sono incomplete

Con questa recente pronuncia la Corte di Cassazione esamina un caso molto delicato, cioè quello che si presenta quando, nell’ambito di una vicenda di risarcimento del danno derivante da responsabilità medica, si ha a che fare con una cartella clinica che appare incompleta. In questi casi, a detta dei giudici supremi, si può procedere attraverso…